Oldtimesro.net

Oldtimesro.net

Progetto scariche atmosferiche

Posted on Author Mosar Posted in Antivirus

PROGETTO. RELAZIONE DI VERIFICA. SCARICHE ATMOSFERICHE. E 7/1. Page 2. RELAZIONE TECNICA. Protezione contro i fulmini. Valutazione del rischio. L'individuazione della struttura da proteggere è essenziale per definire le dimensioni e le caratteristiche da utilizzare per la valutazione dell'area di raccolta​. 5, gli impianti di protezione da scariche atmosferiche rientrano nell'obbligo di progetto in edifici con volume superiore a mc. Previa quindi. Devono essere protetti contro le scariche atmosferiche con mezzi idonei: perché il committente in caso di danno può contestare il progetto. - perché si può​.

Nome: progetto scariche atmosferiche
Formato: Fichier D’archive
Sistemi operativi: MacOS. iOS. Windows XP/7/10. Android.
Licenza: Solo per uso personale (acquista più tardi!)
Dimensione del file: 24.30 Megabytes

Tali verifiche sono quindi obbligatorie per tutti quegli ambienti in cui è presente un lavoratore. Impianti di protezione scariche atmosferiche Per lavoratore s'intende la definizione data dal Dlgs. Cos'è l'impianto di protezione scariche atmosferiche?

L'impianto di protezione scariche atmosferiche è un impianto progettato ed installato secondo precise normative il cui scopo è quello di diminuire la probabilità di fulminazione di una struttura. Per sapere qual'è la probabilità sotto la quale una data attività , presente all'interno di una struttura, è da considerarsi autoprotetta cioè non necessita di un impianto di protezione scariche atmosferiche è necessario uno studio particolareggiato di un tecnico abilitato secondo determinate normative tecniche europee.

Tale relazione è un documento obbligatorio da far effettuare da tutti i datori di lavoro per le proprie attività.

Tale relazione è un documento obbligatorio da far effettuare da tutti i datori di lavoro per le proprie attività.

Tra gli impianti di protezione scariche atmosferiche ci sono quelli ad asta, come il tipico parafulmine, a fune o a gabbia. Tale impianto deve poi essere verificato da un Organismo Ispettivo periodicamente per controllare lo stato dello stesso e che tutte le manutenzioni siano state effettuate regolarmente. Tale verifica è quella imposta dal DPR 462.

Normative di riferimento: Le normative di riferimento da attenersi per gli impianti di protezione scariche atmosferiche sono: CEI EN 62305-1-2-3-4. Calcolo della corrente di fulmine, della distanza di sicurezza e verifica degli SPD Con Impiantus-FULMINI ottieni automaticamente lo schema delle linee entranti degli impianti con le caratteristiche definite in fase di valutazione del rischio ed il calcolo della corrente di fulmine per ogni conduttore della linea secondo la CEI EN 62305-1.

Le verifiche vengono effettuate in maniera automatica in funzione delle caratteristiche elettriche degli SPD inseriti e sulla protezione delle apparecchiature. Gli SPD vengono scelti direttamente da una ricca libreria di articoli commerciali.

La libreria è di facile consultazione ed è sempre possibile intervenire sulla stessa arricchendola con nuovi elementi o modificando quelli esistenti. Input guidato delle caratteristiche di zone, linee e impianti Con Impiantus-FULMINI definisci in maniera guidata: strutture e zone con qualsiasi caratteristica edifici residenziali o industriali, ospedali, ecc. Soluzioni di acquisto Scopri qual è la soluzione più adatta a te.


Articoli simili: