Oldtimesro.net

Oldtimesro.net

Come pulire i tubi di scarico del lavello

Posted on Author Karg Posted in Autisti

Consigli utili per pulire al meglio ed igienizzare lo scarico del lavello della cucina​, per evitare anche il diffondersi dei cattivi odori. Dopo avere fatto attenzione a non buttare giù per gli scarichi le cose che ti ho descritto sopra puoi fare una pulizia generale de tubi. La pulizia dei. Avvolgi un panno caldo attorno al sifone sotto al lavandino se sai che l'ostruzione è causata dai grassi di cottura. Scalda il tubo e accendi l'acqua molto calda per. Quando si puliscono i lavelli spesso ci si concentra sulle superfici, rimuovendo le incrostazioni di calcare o di cibo. In realtà, nello scarico del.

Nome: come pulire i tubi di scarico del lavello
Formato: Fichier D’archive
Sistemi operativi: Android. Windows XP/7/10. iOS. MacOS.
Licenza: Solo per uso personale (acquista più tardi!)
Dimensione del file: 13.48 Megabytes

Il sifone andrebbe sturato periodicamente proprio per evitare che si intasi completamente e sia necessario poi chiamare un idraulico. Mettete il secchio sotto il sifone per raccogliere eventuali gocciolamenti e i rifiuti che ostacolano il tubo. Armatevi anche di straccio.

A questo punto, svitate la ghiera con la chiave a pappagallo e mettetela nel secchio. Verificate anche lo stato delle guarnizioni che vanno cambiate se sono usurate.

Smontate il sifone e pulitelo al suo interno eliminando tutta la sporcizia accumulatasi. Potete provare anche a disostruire il sifone senza smontarlo, utilizzando un litro di acqua bollente da versare poi nella tubatura che dovrebbe, in tal modo, sbloccarsi.

Per prima cosa è necessario selezionare la sonda della lunghezza adatta al tubo sul quale dobbiamo operare: AR Blue Clean mette a disposizione il kit da 8 metri , il kit da 10 metri, il kit da 16 metri. Partiamo dalla ventosa sturatubi, uno dei primi strumenti che vengono in mente quando si presenta la seccatura di uno scarico bloccato, e che in genere consente di risolvere facilmente la situazione se non si tratta di ostruzioni importanti.

Esistono inoltre diverse soluzioni naturali che possiamo usare per tentare di sturare i tubi intasati.

Ve ne proponiamo due: la prima è sale e bicarbonato, la seconda è aceto e bicarbonato. I metodi descritti in questo articolo possono aiutarti a risolvere autonomamente il problema di una tubazione intasata.

Inoltre, prevenire è meglio che curare: perché quindi non adottare piccole accortezze quotidiane, che possono evitare spiacevoli seccature? Una buona pratica, ad esempio, è fare uso di retine che proteggono lo scarico.

Ma come possono aiutarci a sturare il lavandino? Versate nello scarico un bicchiere di bicarbonato, seguito da un bicchiere di aceto e un litro di acqua bollente. La reazione chimica che avviene tra aceto e bicarbonato, risolverà il problema: sturerà il lavandino e contemporaneamente allontanerà i cattivi odori.

Lavandino otturato — risolvi con sale e bicarbonato Il bicarbonato torna protagonista in questo rimedio semplice e rapido. Per risolvere il problema dello scarico otturato, versatevi 4 cucchiai di sale grosso e 4 cucchiai di bicarbonato di sodio e poi una pentola di acqua bollente.

Lo scarico vi ringrazierà.


Articoli simili: