Oldtimesro.net

Oldtimesro.net

Scarico non omologato assicurazione

Posted on Author Brasida Posted in Autisti

La mia domanda è questa: se io monto una marmitta non omologata e vengo coinvolto o causo un sinistro è possibile che l'assicurazione non. oldtimesro.net › vbforums › showthread. Qualcuno di voi sa di effettivi casi in cui un assicurazione si sia rifiutata di corrispondere un risarcimento per uno scarico/faro/altro non munito. Ciao, tempo (per me) di pagare l'assicurazione moto. GiÃ* che c'ero ho fatto Se gli scarichi non sono omologati il veicolo non e' omologato.

Nome: scarico non omologato assicurazione
Formato: Fichier D’archive
Sistemi operativi: MacOS. Android. iOS. Windows XP/7/10.
Licenza: Solo per uso personale (acquista più tardi!)
Dimensione del file: 13.68 MB

L'omolagazione di un veicolo o di modifiche a parti di esso servono ad attestarne, mediante annotazione sul libretto, l'abilitazione alla circolazione. Pertanto se circoli con un veicolo non in regola sotto questo profilo lo fai a tuo rischio e pericolo. Non e' per niente scontata. Pero' dobbiamo prima chiarire una cosa. Ci provo sperando di non essere prolisso:. L'omologazione di un veicolo a motore viene rilasciata al costruttore sulla base di un prototipo del quale il Ministero dei Trasporti abbia approvato le caratteristiche costruttive.

Ogni veicolo prodotto e venduto successivamente deve essere corredato di un documento che ne attesti la conformità al prototipo omologato: il certificato di conformita'.

Tenneco è da sempre attenta al processo di omologazione, che rappresenta uno sforzo e un importante investimento da parte dell'azienda. Ogni componente e sistema a marchio Walker è omologato in ogni sua parte.

Scarichi aperti rischi e sanzioni

L'azienda offre un ampio programma di supporti diagnostici e formativi relativi alle tematiche legislative e tecniche in tema di emissioni. Inserendo qualche rondella negli attacchi dei braccetti di sterzo si dovrebbe ottenere qualcosa senza toccare i mozzi.

Io dico che nessuna revisione del mondo e nessuna compagnia assicurativa sarà mai in grado di accorgersi di quella rondella e di affermare che ce l'hai messa tu.

Modifica strutturale del veicolo. Che nessuno se ne accorga è un discorso, ma se parliamo in termini puramente legislativi sei fuori regola.

Qui c'è un altro esempio di assurdità italiana. Si possono trovare dei sedili sportivi con omologazione CEE, quindi ribaltabili, non rigidi, ecc Quest ultime non sono omologate, sempre per discorsi in caso di incidenti, ecc A parte questo, va detto poi che non sono in ogni caso sanzionate le modifiche a qualsiasi cosa, in quanto: "2.

Nel regolamento sono stabiliti le caratteristiche costruttive e funzionali, nonché i dispositivi di equipaggiamento che possono essere modificati solo previa presentazione della documentazione prescritta dal regolamento medesimo. Ho messo in grassetto la congiunzione "ED" volutamente, perché servono entrambe le cose elencazione in appendice V E decreto.

Di fatto di questi decreti non vi è traccia, quindi non è applicabile l'art. Questa interpretazione è stata confermata dal Ministero stesso per esempio in tema di portatarga art. Phrankie ha scritto: Discorso assicurazione, in caso di sinistri con risarcimenti importanti se la moto non è conforme a quanto riportato sulla cdc potrebbero applicare la rivalsa, ovvero pagano e poi si rivalgono sull'assicurato in quanto ha alterato le caratteristiche del mezzo venendo meno all'obbligo di circolare con un mezzo in regola con il codice della strada.

Esperienze personali che non sto ad elencare mi hanno confermato quanto riportato sopra.

Da ultimo cito solo che l'ultima volta che mi hanno fermato sul Passo Rolle in contravvenzione, oltre a farmi il verbale mi hanno controllato minuziosamente la moto che è tutta originale , e uno dei due poliziotti era un biker e vi assicuro che era molto meno sprovveduto di quello che si pensa La sfiga a volte ci vede benissimo.


Articoli simili: