Oldtimesro.net

Oldtimesro.net

App che scarica musica gratis

Posted on Author Mezilkis Posted in Musica

  1. App per scaricare musica gratis… che funzionano davvero!
  2. App per iPhone per scaricare musica
  3. App per scaricare musica gratis 2019 – Android e iPhone

Advanced Download Manager. oldtimesro.net › app-per-scaricare-musica-gratis › tech. Il mondo delle App per scaricare musica gratis è complicato, fra promesse non mantenute e App rischiose. Ma alcune che fanno davvero. Con il tutorial di quest'oggi voglio infatti indicarti quelle che a mio modesto parare rappresentano le migliori app per scaricare musica gratis attualmente presenti.

Nome: app che scarica musica gratis
Formato: Fichier D’archive
Sistemi operativi: iOS. Windows XP/7/10. MacOS. Android.
Licenza: Solo per uso personale (acquista più tardi!)
Dimensione del file: 63.28 MB

Sono molto semplici da usare, con le loro interfacce intuitive e user-friendly e, cosa non meno importante, sono gratuite e legali. Poi non ti resta che premere sulla freccia arancione accanto al titolo per dare il via al download.

Non molti, a dire il vero, ma alcuni sono interessanti live di artisti di fama internazionale che potrebbe farti molto piacere ascoltare. A questo punto scegli il brano che desideri ascoltare e premi su Gratis, poi su Acquista e infine su Ascolta: la riproduzione ha inizio. Si apre una schermata in cui devi cercare il titolo del brano: non ti rimane ora che premere il pulsante grigio con la freccia per iniziare il download.

GetMetal — Sito dedicato agli appassionati di musica metal, mette a disposizione una vasta raccolta di album vecchi e nuovi per tutti gli amanti del genere, tra cui scegliere per il download.

New Album Releases — Uno dei blog più trafficato per il download delle nuove uscite discografiche, rilasciate sia dalle major che da etichette indipendenti. Nel sito è possibile trovare anche le cover e le tracklist degli album. Da questo punto di vista, infatti, esistono moltissime app, compatibili con i principali sistemi operativi, che permettono di scaricare musica sul cellulare gratis e, ancora una volta, legalmente.

Anche per cellulare esistono app dedicate allo streaming musicale, con cui ascoltare i brani legalmente direttamente sullo smartphone, senza neanche dover procedere al download degli stessi.

Si tratta di una valida alternativa allo scaricare musica, posto che queste piattaforme hanno anche moltissime funzioni interessanti, come la possibilità di creare playlist, di usufruire di suggerimenti automatici per scoprire nuova musica in base ai propri interessi, seguire gli artisti preferiti per rimanere sempre aggiornati sulle nuove releases, senza contare che la disponibilità del catalogo è generalmente elevatissima.

App per scaricare musica gratis… che funzionano davvero!

Comunque, ecco le principali piattaforme streaming disponibili su cellulare: YouTube Music — Il servizio di streaming musicale di Youtube. La versione gratuita non consente il download dei brani, cosa possibile invece con la versione Premium. Spotify — Ne abbiamo già parlato prima, si tratta attualmente del principale sito di streaming musicale al mondo, compatibile con tutti i sistemi operativi di smartphone e computer.

Inoltre non supporta il download dei contenuti offline e non permette di riprodurre i video in modalità solo audio. Si tratta, infatti, della app ufficiale di Jamendo: un sito molto famoso sul quale gli artisti indipendenti di tutto il mondo caricano la propria musica e la mettono a disposizione del pubblico.

Questo significa che brani e album si possono ascoltare in streaming e scaricare offline a costo zero senza vincoli relativi ai software in cui riprodurli. Purtroppo se utilizzi un iPhone non puoi impostare la suoneria direttamente da Zedge, ma dei passare prima per la condivisione file di iTunes. Autore Salvatore Aranzulla Salvatore Aranzulla è il blogger e divulgatore informatico più letto in Italia.

App per iPhone per scaricare musica

Noto per aver scoperto delle vulnerabilità nei siti di Google e Microsoft. Collabora con riviste di informatica e cura la rubrica tecnologica del quotidiano Il Messaggero. È il fondatore di Aranzulla.

Anche se alcune funzioni sono riservate agli utenti a pagamento, Audiomack rimane una buona app gratis per scaricare musica. Anche in questo caso rimanendo nel campo della sicurezza e della legalità. Audiomack è disponibile per Android e iPhone RockMyRun RockMyRun — App per scaricare musica Android Si tratta di una Applicazione per scaricare musica specializzata in playlist per la corsa e il fitness, che ha il vantaggio di permetterci di scaricare la musica sullo smartphone.

Anche in questo caso si tratta di una App freemium, che offre alcune funzioni in modo gratuito, ma richiede il pagamento di un abbonamento per poter essere sfruttata completamente. RockMyRun è disponibile per Android e iPhone Applicazioni per scaricare musica gratis o quasi dei grandi nomi Anche fra i brand famosi esistono possibilità per scaricare musica gratis, o per lo meno di avere un accesso temporaneo alla libreria.

App per scaricare musica gratis 2019 – Android e iPhone

Citiamo i due più semplici per dovere di completezza, ma il meccanismo è analogo praticamente per tutte le App per musica su abbonamento: sfruttando in modo oculato i periodi di prova gratuiti, o le sottoscrizioni che abbiamo già, possiamo aumentare le nostre opportunità di scaricare musica gratis. YouTube La App ufficiale di YouTube ha aggiunto da qualche tempo una funzione per il download dei video ovviamente anche quelli musicali.

Quando premiamo il tasto di download ci viene richiesto di iscriverci a YouTube Premium, che è a pagamento, ma abbiamo a disposizione un mese di prova gratuita.

Esistono infatti moltissime App per scaricare musica gratis da YouTube non ufficiali, ma al di là del fatto che sono illecite, spesso proprio perché promettono qualcosa di illegale, sono letteralmente ricettacoli di malware.

Sarebbe sempre meglio evitarle. Amazon Music Nel caso di Amazon, potremmo già avere la possibilità di scaricare musica gratis, senza saperlo.

Se abbiamo un abbonamento Amazon Prime infatti possiamo accedere gratuitamente a una selezione del catalogo di Amazon Music, da ascoltare anche offline. Questo significa quasi sempre che si tratta di prodotti con un certo margine di rischio. Per esempio, uno dei settori più inflazionati è quello delle App per scaricare musica da YouTube. Attività che, ricordiamo, è illegale.

Inoltre, fra le applicazioni che promettono di poter effettuare questa operazione, moltissime funzionano male, hanno grosse limitazioni o possono essere addirittura veicoli di malware.


Articoli simili: