Oldtimesro.net

Oldtimesro.net

Scarica affitto 730 documenti

Posted on Author Tek Posted in Rete

  1. Dichiarazione Redditi
  2. TASSE E FAMIGLIA
  3. Il modello 730

Infine, terminata l'elaborazione, sul Modello viene apposto il cosiddetto Per sapere nel dettaglio tutto quello che serve, scarica l'elenco documenti per il. 5 giorni fa Documenti dichiarazione redditi elenco documentazione da Per i contribuenti che hanno esercitato opzione cedolare secca affitto. documenti necessari da portare al Caf o commercialista per la compilazione dichiarazione dei redditi per scaricare spese detraibili. Elenco documenti necessari per la compilazione modello nel caso d' immobili per i quali si riscuote un affitto fornire dovrai fornire, per ciascun.

Nome: scarica affitto 730 documenti
Formato: Fichier D’archive
Sistemi operativi: iOS. Windows XP/7/10. MacOS. Android.
Licenza: Solo per uso personale (acquista più tardi!)
Dimensione del file: 45.50 Megabytes

Documentazione da presentare : copia del contratto di locazione registrato; quietanze di pagamento; autocertificazione con la quale si attesta di essere studente universitario e di rispettare i requisiti previsti dalla Legge per il beneficio fiscale. I giovani sotto i 35 anni di età, coltivatori diretti o imprenditori agricoli professionali, possono portare in detrazione i canoni dei terreni agricoli affittati.

Documentazione da presentare: copia del contratto di locazione registrato. È una detrazione che spetta, come dice il nome, a quelle famiglie che affittano la casa per adibirla ad abitazione principale ma vivono in condizioni di disagio economico. Documentazione da presentare : contratto, copia o ricevuta dei pagamenti. La detrazione, in questo caso, è una quota Irpef fissa pari a ,60 euro , ma spetta solo se il reddito complessivo, compreso del reddito cedolare secca, non supera i

Chi si rivolge a un Caf o a un professionista abilitato deve consegnare oltre alla delega per l'accesso al modello precompilato, il modello , in busta chiusa. I principali documenti da esibire sono:.

Nel prospetto di liquidazione sono evidenziate le eventuali variazioni in- tervenute a seguito dei controlli effettuati dal Caf o dal professionista e sono indicati i rimborsi che saranno erogati dal sostituto d'imposta e le somme che saranno trattenute.

Si consiglia di controllare attentamente la copia della dichiarazione e il prospetto di liquidazione elaborati dal Caf o dal professionista per riscontrare eventuali errori. Se il precompilato viene presentato senza effettuare modifiche direttamente tramite il sito internet dell'Agenzia oppure al sostituto d'im- posta non saranno effettuati i controlli documentali sugli oneri detraibili e deducibili che sono stati comunicati all'Agenzia delle entrate.

I controlli documentali possono riguardare, invece, i dati comunicati dai sostituti d'imposta mediante la Certificazione Unica. Se il precompilato viene presentato, con o senza modifiche, al Caf o al professionista abilitato, i controlli documentali saranno effettuati nei confronti del Caf o del professionista anche sugli oneri detraibili e deducibili che sono stati comunicati all'Agenzia delle entrate.

Questo contenuto ti è stato utile? Si No. Navigazione Cerca nel sito: Ricerca.

Dichiarazione Redditi

Briciole di pane. Titolo istruzioni html. Mappa del Sito. Modello precompilato.

Modello precompilato Per chi viene predisposto A partire dal 15 aprile, l'Agenzia delle entrate mette a disposizione dei lavoratori dipendenti e dei pensionati il modello precompilato sul sito internet dell'Agenzia delle entrate www.

Nella sezione del sito internet dedicata al precompilato è possibile visualizzare: il modello precompilato; un prospetto con l'indicazione sintetica dei redditi e delle spese presenti nel precompilato e delle principali fonti utilizzate per l'ela-borazione della dichiarazione ad esempio i dati del sostituto che ha inviato la Certificazione Unica oppure i dati della banca che ha co-municato gli interessi passivi sul mutuo.

Se le informazioni in possesso dell'Agenzia delle entrate risultano incomplete, queste non vengono inserite direttamente nella dichiarazione ma sono esposte nell'apposito prospetto per consentire al contribuente di verificarle ed eventualmente indicarle nel precompilato.

TASSE E FAMIGLIA

Nello stesso prospetto sono evidenziate anche le informazioni che risultano incongruenti e che quindi richiedono una verifica da parte del contribuente. L'esito della liquidazione non è disponibile se manca un elemento essenziale, quale, ad esempio, la destinazione d'uso di un immobile.

Il ri-sultato finale della dichiarazione sarà disponibile dopo l'integrazione del modello ; il modello con il dettaglio dei risultati della liquidazione.

Quando si presenta Il precompilato deve essere presentato entro: il 23 luglio nel caso di presentazione diretta all'Agenzia delle entrate o al Caf o al professionista; il 7 luglio nel caso di presentazione al sostituto d'imposta. Come si presenta Presentazione diretta Se il contribuente intende presentare il precompilato direttamente tramite il sito internet dell'Agenzia delle entrate deve: indicare i dati del sostituto d'imposta che effettuerà il conguaglio; compilare la scheda per la scelta della destinazione dell'8, del 5 e del 2 per mille dell'Irpef, anche se non esprime alcuna scelta; verificare con attenzione che i dati presenti nel precompilato siano corretti e completi.

Se, invece, alcuni dati del precompilato risultano non corretti o incompleti, il contribuente è tenuto a modificare o integrare il modello , ad esempio per aggiungere un reddito non presente.

Il modello 730

In questi casi vengono elaborati e messi a disposizione del contribuente un nuovo modello e un nuovo modello con i risultati della liquidazione effettuata in seguito alle modifiche operate dal contribuente. Se sei un inquilino hai diritto alla detrazione fiscale indipendentemente dal regime di tassazione scelto dal proprietario di casa.

Se il reddito supera gli Il canone di affitto massimo su cui calcolare la detrazione é pari a 2. Se quindi per esempio paghi un affitto di 4. Nel calcolo del reddito, rientrano i redditi di tutti i componenti del nucleo familiare reddito complessivo.

La detrazione fiscale va richiesta in fase di dichiarazione dei redditi ogni anno, quindi compilando il modello o modello Unico. In generale le spese vanno indicate nella sezione V del Quadro E e precisamente al rigo E71 e rigo E Nel rigo E72 occorre indicare solo giorni e percentuale, poiché é dedicato alle detrazioni di affitti dei lavoratori dipendenti trasferiti per lavoro.


Articoli simili: