Oldtimesro.net

Oldtimesro.net

Scaricare vlc ubuntu

Posted on Author Daitilar Posted in Rete

  1. Entrare nella sezione Applicazioni
  2. VLC Media Player – Download
  3. Installare VLC media player in Ubuntu
  4. Installare VLC su Ubuntu da Terminale

VLC media player - Windows 7 - Qt Interface. VLC on OS X. VLC media protocolli di trasmissione. Scarica VLC Ottieni VLC per Ubuntu. Ottieni VLC per Mint. un framework multimediale multi-piattaforma gratuito e open source che riproduce moltissimi file multimediali e diversi protocolli di trasmissione. Scarica VLC. Installare Vlc su Ubuntu da Terminale è un operazione molto semplice. Verrà scaricato Vlc e installato, al termine possiamo già utilizzarlo. Questo tutorial mostra come installare VLC in ambiente Linux (Ubuntu). per controllare l'esistenza di ulteriori componenti aggiuntivi da scaricare, relativi.

Nome: scaricare vlc ubuntu
Formato: Fichier D’archive
Sistemi operativi: Android. Windows XP/7/10. iOS. MacOS.
Licenza: Solo per uso personale (acquista più tardi!)
Dimensione del file: 66.28 MB

XBMC Media Center Questo programma freeware e' anche open source, e combina una grande quantita' di formati in un lettore facile da usare. Questo permettera' di riprodurre i DVD senza dover scaricare codec e ti permettera' di modificare facilmente le opzioni di riproduzione. Permette anche lo streaming di video anche online. Collega il dispositivo Android e utilizzarlo come telecomando. XBMC si trova su diverse piattaforme di social media e su Wikipedia se ti serve assistenza tecnica.

Numero due: la guida fa un uso intenso del Terminale che si trova nel menu delle applicazioni. Questo non significa che le stesse operazioni come alcuni purtroppo credono non si possano effettuare lo stesso da interfaccia grafica.

Entrare nella sezione Applicazioni

Quindi se volete aprire i file audio e video non vi bastano i codec, ovviamente avrete sempre bisogno di un riproduttore multimediale. Questa guida vi permetterà di attivare dei codec utilizzabili dal riproduttore musicale di Ubuntu Rhythmbox e il riproduttore video Totem.

Vi consiglio di installare anche VLC dal Software Center perché in alcuni casi succede solo con video particolari si comporta meglio di Totem ed inoltre vi offre più funzioni, non fa mai male averlo quando serve. Infine chiudete la finestra del gestore dei pacchetti.

VLC Media Player – Download

Questi dischi sono protetti con un sistema di cifratura anti-copia, e chi ha creato tale meccanismo non ha mai accettato di permettere a Linux di leggerlo. Il problema come al solito è quello dei brevetti, per cui la libreria deCSS che è software libero non viene distribuita direttamente con Ubuntu. Qualche volta non funzionano benissimo con Totem, in quel caso provate ad aprirli con VLC.

Vi ricordo anche che con deCSS nella maggior parte dei casi potete leggere qualsiasi DVD indipendentemente dal codice regionale, anche se il vostro lettore DVD ha un codice impostato!

Xubuntu Soprattutto, non sarete più ostaggio di brevetti, contratti assurdi e marketing aggressivo. In sostanza, sarete liberi. Segnalatemi pure errori o sviste o apprezzamenti o critiche usando la pagina dei Contatti ma se avete bisogno di assistenza usate per favore la comunità di Linux , in modo che la nostra discussione sia pubblica, tutti vi possano partecipare e non rimanga un dialogo a due.

Installare VLC media player in Ubuntu

Avvertenza: non mi assumo alcuna responsabilità se cancellate dei file o non riuscite più a riavviare la macchina. Se non avete mai installato un sistema in vita vostra, fatevi seguire almeno da un esperto.

Specie se venite da Windows. Assicurarsi che non siano collegati altri dischi o memorie USB!!! Potreste confondervi e cancellarli!!! Anche da terminale. Ogni BIOS è diverso quindi non riesco a darvi istruzioni precise. Ci sono vari metodi in rete, ognuno pe ri lvostro portatile o computer, per scavalcare gli odiosi trucchi che Microsoft sta usando per impedirvi di provare altri sistemi sul vostro PC.

Google vi è amico.

Ma intanto vedete se funziona. Provate ad attaccare la stampante e vedete se ve la vede. Linux non ha bisogno di driver, dovrebbe vedervi già tutto subito.

Se il sistema vi piace potete pensare di installarlo. Se non usate Firefox e Thunderbird, vi conviene installarli e importare i preferiti e la posta. Spalmandoli su Xubuntu riavrete tutto. Dovrebbe aprirvelo automaticamente. Cliccateci sopra due volte per entrarvi. In entrambi i casi troverete questa schermata: Selezionate la lingua italiana 1 e premete Avanti 2 : A questo punto vi chiede che tastiera usate.

Se siete puristi del software libero come il sottoscritto, non selezionate questa opzione, ma rinunciate a leggere formati proprietari.

Premete Avanti 3. Ci sono altre opzioni, per affiancare i sistemi per esempio.

Installare VLC su Ubuntu da Terminale

Ma sono per esperti e non sempre funzionano. Ora vi chiede dove siete: Ora vi chiede di inserire il vostro nome utente. Questa schermata è importante: 1- Qui mettete il vostro nome per esteso. In genere non ci vanno spazi. Per esempio: Linux-Laptop 3- Qui mettete il vostro nome utente. Va senza spazi e caratteri strani, tutto minuscolo.


Articoli simili: