Oldtimesro.net

Oldtimesro.net

Scarico acqua piovana dai terrazzi

Posted on Author Gardajar Posted in Rete

L'approfondimento sull'argomento ci viene suggerito da un nostro lettore, che ci scrive: «Lungo la facciata dell'edificio in condominio nel quale. Presta attenzione alle pendenze del terrazzo confluenti nella piletta di scarico sifonata della pompa di pescaggio delle acque piovane: non devono essere mai​. Gentile geometra Terracciano, avrei un quesito da porre sullo scarico di acque piovane su terrazzi confinanti, di proprietà e uso esclusivo. contributi e proposte: case a patio e case a terrazzo Vittorio Chiaia strutture a terrazzo le superfi. ci da impermeabilizzare risultano enormemente superiori motivi contingenti, dell'acqua piovana del terrazzo (lo scarico è bene che avvenga.

Nome: scarico acqua piovana dai terrazzi
Formato: Fichier D’archive
Sistemi operativi: MacOS. iOS. Windows XP/7/10. Android.
Licenza: Solo per uso personale (acquista più tardi!)
Dimensione del file: 51.48 Megabytes

Le forti precipitazioni sono sempre più frequenti Normalmente, le terrazze sono un luogo dove rilassarsi e un po' di pioggia rinfresca. Ma le precipitazioni possono arrivare a far tremare i proprietari di terrazze e balconi. I fenomeni di precipitazioni copiose generano grandi quantità d'acqua. Dopo una precipitazione forte, gli specialisti di RohrMax intervengono per liberare gli scarichi di terrazze da qualsiasi sedimento e dal fogliame.

Nonostante i tubi siano di nuovo funzionanti in seguito alla pulizia, l'"acqua alta" ha comunque causato un danno irreversibile alla casa: l'acqua si infiltra dalla terrazza all'interno e danneggia muri e pavimenti.

Anche se state pianificando di risanare un tetto piano o una terrazza, pensate sempre agli scarichi e alle tubature.

Anche se state pianificando di risanare un tetto piano o una terrazza, pensate sempre agli scarichi e alle tubature. Dopo un risanamento è sempre consigliabile pulire i tubi delle acque meteoriche, affinché l'acqua piovana possa scorrere seguendo il percorso corretto, senza venire ostruita da detriti da costruzione o da ghiaia.

Colonna di scarico di tetti piani Se i tubi delle acque meteoriche sono ostruiti, l'umidità accumulata va a ridurre in ultima analisi la conservazione del valore di un edificio, mentre pareti e tetti piani umidi aumentano considerevolmente le spese di riscaldamento.

Una pulizia delle tubature è particolarmente indicata a fine autunno. Le formazioni di ghiaccio possono addirittura mettere un tubo fuori uso, poiché perde l'ermeticità per via della pressione esercitata dal ghiaccio.

Inoltre, il ghiaccio non si sgela immediatamente con l'arrivo del calore e allo stesso tempo dal tetto gocciola nel tubo l'acqua di scongelamento della neve. Se per opere di sistemazione agraria dell'uno o dell'altro fondo si rende necessaria una modificazione del deflusso naturale delle acque, è dovuta un'indennità al proprietario del fondo a cui la modificazione stessa ha recato pregiudizio.

Diverso il caso del deflusso delle acque piovane. Stillicidio C'è una norma, l'art. Se esistono pubblici colatoi, deve provvedere affinché le acque piovane vi siano immesse con gronde o canali.

Si osservano in ogni caso i regolamenti locali e le leggi sulla polizia idraulica. In buona sostanza, giuridicamente parlando, quando si fa riferimento allo stillicidio, altro non si fa se non vietare lo scolo delle acque piovane nel fondo del vicino.

Questo divieto, come ha ricordato la giurisprudenza, non riguarda solamente i tetti ma, più generalmente, tutte le costruzioni. In tal senso, correva l'anno , il Tribunale di Messina ebbe modo di affermare che le acque che cadono dai tetti, ovvero quelle provenienti da acquai e balconi non rientrano nella prescrizione dell'art.

Pertanto, è applicabile la disciplina relativa alle servitù di scolo, ovvero la regolamentazione di cui all'art. Messina 1 dicembre , In iure praesentia , 1, Di servitù di scolo il codice civile non parla espressamente; in buona sostanza essa si configura allorquando il proprietario di un fondo anche fondo urbano, ergo unità immobiliare abbia il diritto di far scolare le acque sul fondo del vicino.


Articoli simili: