Oldtimesro.net

Oldtimesro.net

Impianto di scarico acque nere

Posted on Author Brabei Posted in Software

Acque nere, che derivano dallo scarico di sostanze organiche provenienti dagli apparecchi igienico-sanitari, in particolare il wc;; acque saponose bianche, che. fino all'uscita dei sifoni degli apparecchi Idrosanitari. La corretta ventilazione di un impianto di scarico esclude la formazione di pressioni e depressioni. In genere si fa differenza tra acque nere. (wc), grigie (lavabi, lavabiancheria, bidet, ecc.) e grasse (cucina). Per dimensionare un impianto di scarico è. Dall'impianto di scarico le acque “nere” e “grigie” raggiungono la fossa settica o l'​impianto fognario cittadino. Tutti gli scarichi dell'impianto idraulico sono.

Nome: impianto di scarico acque nere
Formato: Fichier D’archive
Sistemi operativi: iOS. Android. Windows XP/7/10. MacOS.
Licenza: Solo per uso personale (acquista più tardi!)
Dimensione del file: 60.41 Megabytes

Impianti di scarico condominiali. Analisi tecnica. Analisi tecnica degli impianti di scarico condominiali. In genere si fa differenza tra acque nere wc , grigie lavabi, lavabiancheria, bidet, ecc. Per dimensionare un impianto di scarico è necessario conoscere i quantitativi massimi di acque scaricabili nell'unità di tempo dai singoli apparecchi su tabelle e la contemporaneità d'uso degli stessi, arrivando a determinare una portata ridotta di scarico.

Attacco alla fognatura Dopo l'utilizzo dai vari apparecchi sanitari e dagli elettrodomestici, l'acqua entra nell'impianto di scarico passando per un sifone e, attraverso le tubazioni, viene convogliata in una braga.

È comunque vietato l'utilizzo di canalizzazioni in cemento pressato per la esecuzione dei fognoli di allaccio fognatura Comunale da realizzarsi nella sede stradale o del marciapiede.

Nel sotterraneo le tubazioni saranno mantenute possibilmente al di sopra del pavimento; in caso contrario dovranno collocarsi in apposita incassatura di muro o di pavimento facilmente ispezionabile. In casi diversi si potrà sostenere la condotta con appositi tiranti e soffitto o con delle mensole a parete; in ogni caso si metterà un sostegno in ogni giunto. Tutti gli apparecchi per l'evacuazione delle materie di rifiuto in comunicazione con la rete fognaria dovranno essere muniti di chiusura idraulica e sifone a tenuta stagna.

Le caditoie per la raccolta delle acque meteoriche dai cortili e le pilette per la raccolta delle acque dagli ambienti siti al piano terra dovranno essere muniti di interruzione idraulica o sifone. Le caditoie dovranno essere inoltre dotate di vaschette ispezionabili per la trattenuta dei materiali grossolani.

Analisi tecnica. Analisi tecnica degli impianti di scarico condominiali.

In genere si fa differenza tra acque nere wc , grigie lavabi, lavabiancheria, bidet, ecc. Per dimensionare un impianto di scarico è necessario conoscere i quantitativi massimi di acque scaricabili nell'unità di tempo dai singoli apparecchi su tabelle e la contemporaneità d'uso degli stessi, arrivando a determinare una portata ridotta di scarico.

Attacco alla fognatura Dopo l'utilizzo dai vari apparecchi sanitari e dagli elettrodomestici, l'acqua entra nell'impianto di scarico passando per un sifone e, attraverso le tubazioni, viene convogliata in una braga. Il sifone ha la funzione principale di evitare il ritorno dei cattivi odori in casa, mentre la braga, situata sotto il wc, è collegata alla colonna montante di scarico che, a sua volta, raggiunge il collettore di raccolta degli scarichi di tutte le colonne montanti che li convoglia nella rete fognaria alla quale è collegato tramite un sifone.

La colonna montante degli scarichi necessita di uno sfiato, collocato generalmente sul tetto della casa. Questa tubazione secondaria è chiamata "di ventilazione" e contribuisce all'eliminazione dei tipici gorgoglii dello scarico.


Articoli simili: