Oldtimesro.net

Oldtimesro.net

Scaricare immagini su ipad

Posted on Author Netaur Posted in Software

Imposta iCloud su tutti i tuoi dispositivi. Se possiedi un PC, scarica iCloud per Windows. Verifica di aver effettuato l'accesso ad. Come già detto, per poter accedere all'app File non occorre scaricare ed installare nulla dall'App Store. L'applicazione si trova infatti preinstallata su tutti i device. Apri l'app Google Foto Foto su iPhone o iPad. Seleziona una foto o un video. Tocca Altro Altro e poi Salva sul dispositivo. Se la foto è già sul tuo dispositivo. 3. aprite l'applicazione Immagini e troverete l'immagine appena salvata. Tutte le foto che salverete dal web verranno salvate nel Rullino foto in.

Nome: scaricare immagini su ipad
Formato: Fichier D’archive
Sistemi operativi: MacOS. iOS. Windows XP/7/10. Android.
Licenza: Solo per uso personale (acquista più tardi!)
Dimensione del file: 64.33 Megabytes

Come già anticipato in apertura, si tratta di una risorsa preinstallata su tutti gli iPad e gli altri iDevice resa disponibile da Apple stessa a partire da iOS Puoi dunque trovarla nella home screen del tuo dispositivo e per essere utilizzata non necessità di configurazioni particolari.

Per maggiori info continua pure a leggere, trovi spiegato tutto in dettaglio proprio qui di seguito. Beh, molto probabilmente è perché è stata rimossa erroneamente dal dispositivo. Se vuoi, puoi anche collegarti subito alla relativa sezione di App Store pigiando direttamente dal tuo iPad sul collegamento che ti ho fornito qualche riga già su.

Andate su iCloud.

Non dovete installare nessuna applicazione con questo metodo, e funziona anche in maniera wireless. Infine, se volete conservare un grande ammontare di dati, dovete avere tempo e pazienza.

Conclusioni Questi metodi sono semplici da seguire, e potete trovare quello che preferite. Voto: 4. Articoli correlati:.

Share Con tante foto che si possono scattare, non è sempre facile riuscere ad organizzarle al meglio o trovare le soluzioni migliori per farlo. A seconda delle situazioni, le app possono essere pensate per condividere la stessa libreria del dispositivo oppure per importare al loro interno le fotografie e non creare duplicati nel rullino. In altri casi, alcune applicazioni sono pensate per essere utilizzate anche come strumento di presentazione, oppure per essere collegate direttamente ad altri programmi.

Una di queste particolarità è la possibilità di avere dei temi dedicati per vedere le proprie foto su diversi supporti, ed in più offre la possibilità di proteggere i propri album attraverso delle password personalizzate.

Collegare il pc

Al termine dello scaricamento, apri il file iTunesSetup. Se nella cartella selezionate sono presenti diverse sotto-cartelle e vuoi scegliere manualmente quali sincronizzare con iPad e quali no, metti il segno di spunta anche accanto alla voce Cartelle selezionate e scegli dal riquadro sottostante le cartelle che vuoi copiare sul tablet apponendo il segno di spunta accanto ai loro nomi.

Ad operazione completata, clicca prima su Applica e poi su Sincronizza in basso a destra per sincronizzare le foto del PC con iPad. Al termine della sincronizzazione, puoi scollegare il tablet dal computer e andare a vedere le tue immagini sul tablet. Ricorda che da questo momento in poi iTunes sincronizzerà automaticamente con il tuo iPad tutte le immagini che salverai nella cartella che hai selezionato prima. E se cancellerai delle foto dalla cartella, verranno cancellate anche dalla memoria di iPad.


Articoli simili: