Oldtimesro.net

Oldtimesro.net

Scarichi bagno a parete

Posted on Author Vugami Posted in Software

Differenza tra scarico a parete e a pavimento. 04 Dic. Principali differenze tra due modelli di sanitari molto usati nell'arredamento del bagno. SOLUZIONI D'ARREDO PER VIVERE LA CASA CON STILE. GLOBO; AZZURRA; GEBERIT; CERAMICA GLOBO; CERAMICA AZZURRA; POZZI GINORI; BAGNO; IDEAL STANDARD; GSG; DOMUS FALERII; BERNSTEIN. Compra ora scarico wc a parete a basso prezzo | Spedizione rapida illimitata la casa di villeggiatura e dovevo constatare che andasse bene per un bagno.

Nome: scarichi bagno a parete
Formato: Fichier D’archive
Sistemi operativi: MacOS. Android. iOS. Windows XP/7/10.
Licenza: Solo per uso personale (acquista più tardi!)
Dimensione del file: 32.66 MB

Molti di noi hanno forse sentito parlare dei cosiddetti miscelatori a due o a tre vie. Alcuni sapranno a cosa si Seguici su Facebook I sanitari con scarico traslato: la soluzione in caso di ristrutturazione.

Data articolo: 29 Mar , Tweet Perché i sanitari con scarico traslato facilitano le ristrutturazioni? I sanitari a filo muro oggi sono molto diffusi perché presentano, rispetto alle altre tipologie di sanitari, importanti vantaggi.

In realtà, tali tubi non sono perfettamente orizzontali, ma hanno una limitata pendenza. Nonostante il valore ridotto, la pendenza è comunque particolarmente importante.

Le tubazioni orizzontali conducono alle colonne di scarico, ovvero alle tubazioni verticali, di solito poste in prossimità del vaso igienico.

Gli sfiati sono importanti soprattutto per evitare la diffusione dei cattivi odori, mentre i pozzetti hanno diversi funzioni, tra cui quelle di snodo e raccordo, ma sono importanti anche ai fini degli interventi di ispezione e manutenzione. Gli impianti di smaltimento delle acque reflue possono essere a tubazione unica o a tubazione doppia.

Negli impianti a doppia tubazione invece sono convogliate attraverso diversi sistemi di tubazioni.

È il caso ad esempio dello spostamento del bagno in altro locale o della realizzazione di un nuovo servizio igienico. Posizionare un water lontano dalla colonna di scarico significa dover assicurare alle tubazioni orizzontali la necessaria pendenza.

La parete dovrà comunque avere uno spessore di almeno 20 cm, per cui, se lo spessore è inferiore, sarà necessario realizzare una controparete anche solo per il tratto in cui sono posti i sanitari. In ogni caso, è tecnicamente sconsigliato spostare il vaso a più di 4 metri dalla fecale esistente perché si rischia di avere una ventilazione insufficiente delle tubazioni della colonna di scarico con la conseguente possibilità di cattivi odori.

Ad oggi rappresentano una via di mezzo, tra i sanitari a terra e quelli sospesi. Purtroppo, questi sanitari, hanno anche dei difetti: sono di certo più ingombranti ed ostacolano la pulizia quotidiana del bagno, infatti pulire il pavimento nelle loro vicinanze è complesso.

Naturalmente nei sanitari sospesi, questa distinzione sparisce, in quanto vi è obbligatoriamente uno scarico a parete, e quindi sarete più liberi nella scelta del prodotto, soffermandovi sullo stile ed il design, nonché le forme, rotonde o squadrate, donando un tocco moderno alla vostra composizione bagno.

Prima di istallare questi sanitari, dovremmo avere degli accorgimenti nel progettare l'impianto: 1. Tubature e scarichi dovranno essere a muro; 2.

La parete dovrà essere spessa minimo 12 cm, altrimenti no riuscirà a sostenere il peso; 3. In alcuni caso è necessario prevedere una contro-muratura, in modo da poter rinforzare la parete portante ed evitare il cedimento dei sanitari.


Articoli simili: