Oldtimesro.net

Oldtimesro.net

Scarica attestato di malattia telematico inps

Posted on Author Mezimi Posted in Ufficio

Ricerca Attestati di Malattia. Ricerca per Codice Fiscale e Numero Certificato. Codice Fiscale. Num. Certificato. Codice di controllo: Altra immagine. Codice di. Si tratta di un servizio dedicato che mette a disposizione degli aventi titolo, secondo specifiche modalità e secondo le rispettive competenze. Tutti i risultati ottenuti ricercando consultazione attestati di malattia. Normativa di riferimento per la certificazione telematica Il decreto stabilisce in 21 mesi i . Spetta al medico compilare il certificato telematico per conto del lavoratore che consultare e stampare gli attestati di malattia dei propri dipendenti, scaricare la.

Nome: scarica attestato di malattia telematico inps
Formato: Fichier D’archive
Sistemi operativi: MacOS. iOS. Windows XP/7/10. Android.
Licenza: Solo per uso personale (acquista più tardi!)
Dimensione del file: 47.20 MB

Due sono essenzialmente i soggetti che il lavoratore malato deve informare quando si verifica un evento morboso: datore di lavoro e Inps. Vediamo nel dettaglio i passi da compiere. Questo indirizzo servirà per eventuali visite fiscali, ovvero le visite mediche di controllo. Inoltre il lavoratore è tenuto a comunicare il numero di certificato medico telematico identificato con il protocollo Invio del certificato medico di malattia Per effetto del Collegato Lavoro art.

Il dipendente oltre a poter consultare i documenti comprovanti la malattia sul sito INPS o chiederne la ricezione via pec o e-mail, deve ottenere dal medico il numero del protocollo identificativo del certificato prodotto in sede di invio telematico , da comunicare al datore di lavoro qualora lo stesso ne faccia richiesta. Come si fa in questi casi?

Le fasce di reperibilità cambiano tra settore privato e pubblico. I lavoratori privati sono tenuti a essere reperibili nelle fasce: e I lavoratori pubblici, invece, nelle fasce: e Se il lavoratore risulta assente alla visita domiciliare viene invitato a recarsi, in una data specifica, presso gli ambulatori della struttura territoriale INPS di competenza.

Cerca, Visualizza e Naviga

Entro quanto tempo deve fare il Certificato di malattia? Di comunicare, ove espressamente richiesto, al datore di lavoro il numero di protocollo del certificato che gli è stato rilasciato dal medico.

Data e luogo di compilazione. Indicazione di inizio o di continuazione della malattia. Domicilio abituale del lavoratore o il diverso temporaneo recapito.

Importante: Il certificato medico, non deve contenere abrasioni o correzioni; le eventuali correzioni devono essere controfirmate dal medico.

In tal caso, ai fini della validità della certificazione prodotta, devono risultare inseriti comunque tutti i citati dati obbligatori art. Ricordati di comunicare sempre il corretto indirizzo di reperibilità.

Da quale giorno inizia la malattia? Cosa devi fare in caso di cicli di cura ricorrenti? Le assenze dal lavoro per le terapie devono, comunque, essere certificate, nelle consuete modalità, mediante certificazione telematica o, ove questa non sia possibile, cartacea.

Quali sono le fasce orarie di reperibilità? Non dimenticare di rispettare le fasce orarie di reperibilità per le visite mediche di controllo, anche nei giorni festivi, di sabato e domenica. La disciplina delle visite mediche di controllo è, in parte, differenziata per i lavoratori del settore privato e quelli del settore pubblico.

Se sei un dipendente pubblico, i casi di esonero dal rispetto delle fasce di reperibilità sono indicati dal decreto del Ministro per la semplificazione e la pubblica amministrazione n. Cosa succede se il lavoratore è trovato assente a visita medica di controllo domiciliare?


Articoli simili: