Oldtimesro.net

Oldtimesro.net

Scaricare un sito web per consultarlo offline

Posted on Author Faehn Posted in Ufficio

  1. Copiare offline un intero sito web con HTTrack
  2. SiteSucker: salvare un intero sito web su iPad e visionarlo offline
  3. Come scaricare Wikipedia su PC, smartphone o tablet

Per scaricare HTTrack sul tuo computer, collegati al sito ufficiale del Per scaricare un sito Internet in locale, nella finestra principale di HTTrack, vai sul menu. Per salvare un intero sito potete utilizzare HTTrack Website Copier, un programma completmente gratuito che si prende la briga di salvare in. Molte volte può servire programma che consenta di scaricare in locale un intero sito web per poterlo visionare offline. Come salvare un sito web per intero sul computer per conservarne una di un sito, sul pc oppure su internet stesso, al fine di consultarlo senza essere " browser offline" per salvare una pagina web o interi siti internet per.

Nome: scaricare un sito web per consultarlo offline
Formato: Fichier D’archive
Sistemi operativi: iOS. Windows XP/7/10. MacOS. Android.
Licenza: Solo per uso personale (acquista più tardi!)
Dimensione del file: 20.40 Megabytes

Comodo per una consultazione offline e per mantenere una copia di backup costantemente aggiornata. In passato il ricorso a softwares di questo tipo era molto comune, ricordo di aver utilizzato per molto tempo Teleport Pro. Daltronde molto del tempo passato online era utilizzato per leggere i contenuti testuali, e ovviamente risultava estremamente utile scaricare in pochi secondi le pagine che ci interessavano per poi leggerle con calma, senza il pensiero del costo della telefonata via modem che incombeva implacabile come una spada di Damocle sulle nostre teste.

Avere un sito in locale, sempre a portata di mano ehm.. Bene, esposti i vantaggi e le motivazioni che possono spingerci a salvare interi siti web, andiamo a presentare i softwares adatti a svolgere questo compito. Raffigurazione ad albero del sito.

Copiare offline un intero sito web con HTTrack

Per rendere effettive le modifiche, non devi far altro che chiudere la finestra delle preferenze di SiteSucker. Hai la necessità di scaricare un sito Internet sul tuo smartphone o sul tuo tablet? Esistono, infatti, delle app per Android e iOS che permettono di "catturare" tutti i file presenti su un sito Internet e di scaricarli in locale sulla memoria del proprio device.

Se utilizzi un terminale Android, ad esempio, puoi affidarti alla versione mobile di HTTrack il programma che ti ho suggerito prima quando abbiamo parlato di PC Windows , che è completamente gratuita e funziona in maniera semplicissima. Per scaricare un sito con HTTrack per Android, infatti, non devi far altro che avviare l'app, pigiare sul pulsante Next e digitare il titolo che vuoi assegnare al tuo progetto nel campo Project name.

Se vuoi, pigiando sulla voce Options collocata in basso a destra puoi regolare impostazioni avanzate, come le regole di scansione Scan rules , i limiti ai file da scaricare Limits e molto altro ancora. Al termine del download, potrai accedere ai file scaricati sul tuo smartphone o tablet pigiando sulla voce Browse Mirrored Website presente in basso e scegliendo un qualsiasi file manager installato sul device. Se utilizzi un iPhone o un iPad , puoi scaricare i siti in locale sul tuo device affidandoti alla versione mobile di SiteSucker il programma di cui ti hai parlato prima nel capitolo dedicato a macOS , che costa 5,49 euro ed è compatibile con tutti i dispositivi equipaggiati con iOS 11 o successivi.

Dopo aver acquistato e scaricato SiteSucker dall'App Store, utilizzare l'app è davvero semplicismo: non devi far altro che pigiare sulla barra degli indirizzi che si trova in alto, digitare l'indirizzo del sito da scaricare in quest'ultima e pigiare prima sul pulsante Browser e poi su quello Go. Facendo un singolo tap sul nome del sito, puoi visualizzare quest'ultimo nel browser interno di SiteSucker, mentre facendo un tap prolungato su di esso puoi visualizzare la lista di tutti i file che lo compongono.

Per esportare i file in altre app es. Per regolare, invece, le impostazioni avanzate di download, vai nella scheda Settings , dove puoi trovare le preferenze relative ai limiti dei file da scaricare Limit , ai tipi di file da includere o escludere dal download file type e altro ancora.

Questo sito contribuisce alla audience di.

SiteSucker: salvare un intero sito web su iPad e visionarlo offline

Home Computer Software Altri software Come scaricare siti Ti piacerebbe avere una copia di backup del tuo sito Internet personale su un computer diverso da quello che hai usato per svilupparlo, ma non ti va di andare avanti e indietro con chiavette USB e hard disk portatili?

Molti di noi trovano irritante dover aspettare che si scarichi un file o un'immagine, soprattutto quando si è in fretta.

SurfOffline è un downloader di siti che permette di specificare il sito da scaricare, avviare il processo di download e fare una pausa caffè. In pochi minuti, il contenuto dell'intero sito sarà memorizzato nel vostro computer e potrete esplorarlo in tranquillità, passando da pagina a pagina alla velocità della luce. SurfOffline è un browser offline veloce e comodo, caratterizzato da una facile navigazione e una semplice interfaccia. L'applicazione è capace di scaricare fino a file contemporaneamente, permettendo di duplicare interi siti o parti di essi sull'hard disk in pochissimi minuti.

Come scaricare Wikipedia su PC, smartphone o tablet

Un'altra caratteristica importante è l'interfaccia stile wizard che consente di settare facilmente e in poco tempo i parametri di download. Il programma implementa un gestore di download di siti web potente e completo che permette agli utenti di decidere quali siti o file sono da scaricare o meno.

Per esempio, se vi interessano solo immagini, potete configurare il programma in modo che scarichi solo file JPEG evitando di scaricare altri tipi di file. Le due opzioni migliori sono Limita al dominio e Limita alla directory. Normalmente questi sono gli stessi, ma su alcuni siti saranno diversi.

Se sai esattamente quali pagine desideri, puoi anche filtrare per stringa e digitare il tuo URL. Questa opzione è favolosa perché elimina tutte le altre cianfrusaglie e scarica solo contenuti dal sito web in cui ti trovi piuttosto che da siti di social media, reti pubblicitarie, ecc. Vai avanti e fai clic su Inizia e le pagine inizieranno a scaricare.

Il tempo di download dipende dalla velocità della tua connessione Internet e da quanto esattamente sul sito web che stai scaricando. L'add-on funziona alla grande per la maggior parte dei siti e l'unico problema che ho incontrato è che su alcuni siti, gli URL che usano per il collegamento al proprio contenuto sono URL assoluti. Il problema con URL assoluti è che quando apri la pagina indice in Firefox mentre offline e provi a fare clic su uno qualsiasi dei link, tenterà di caricare dal sito web effettivo anziché dalla cache locale.

In questi casi, devi aprire manualmente la directory di download e aprire le pagine. È un dolore e ho solo avuto successo in una manciata di siti, ma si verifica. È possibile visualizzare la cartella di download facendo clic sul pulsante ScrapBook sulla barra degli strumenti e quindi facendo clic con il pulsante destro del mouse sul sito e scegliendo Strumenti - Mostra file. Se non stai utilizzando Firefox e desideri ancora per scaricare le pagine Web sul tuo computer, puoi anche consultare un software chiamato WinHTTrack che scaricherà automaticamente un intero sito Web per una successiva navigazione offline.

Tuttavia, WinHTTrack occupa una buona quantità di spazio, quindi assicurati di avere abbastanza spazio libero sul tuo disco rigido.

Entrambi i programmi funzionano bene per il download di interi siti Web o per il download di singole pagine web. In pratica, scaricare un intero sito Web è quasi impossibile a causa dell'enorme numero di collegamenti generati dal software CMS come WordPress, ecc. Se hai domande, pubblica un commento.

Buon divertimento! Revisione degli strumenti Recensioni Recensioni di software.


Articoli simili: